Benvenuto su SIFO-FARE.it
la documentazione del Gruppo di Lavoro SIFO-FARE

Qui sono condivisi i documenti del gruppo di lavoro SIFO-FARE,

progetto di lavoro nazionale avviato dalle associazioni SIFO e FARE, che riunisce attorno allo stesso tavolo di lavoro organizzazioni rappresentative ed esperti dei settori Appalti e Sanità, con l’obiettivo di pervenire a regole condivise sulla strutturazione del ciclo degli appalti, per un corretto acquisto dei farmaci e dei dispositivi medici alla luce del Nuovo Codice degli Appalti.

Per qualsiasi informazione puoi rivolgerti alla segreteria di progetto:
Gloria Papini    |    Gianluigi Cussotto

 
 

Il DECRETO LEGISLATIVO 19 aprile 2017

Il DECRETO LEGISLATIVO 19 aprile 2017 n. 56, dal titolo “Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 18 aprile 2016, n.50” è stato pubblicato in GU n.103 del 5-5-2017 - Suppl. Ordinario n. 22 ed è entrato in vigore il 20 maggio 2017.

Il decreto è composto da 131 articoli, che dispongono numerose correzioni ai 220 articoli del D. L.vo 50/2016.

Tra le varie modifiche previste, una di esse delinea effetti immediati e diretti sul nostro progetto di valutazione della qualità/prezzo nelle gare soprattutto per il settore farmaci.

Nello specifico l’art. 60 del nuovo Decreto Correttivo riporta “Modifiche all'articolo 95 del decreto legislativo 18 aprile 2016 n. 50” e dopo il comma 10, viene inserito il comma 10-bis: "La stazione appaltante, al fine di assicurare l'effettiva individuazione del miglior rapporto qualità/prezzo, gli elementi qualitativi dell'offerta e individua  criteri  tali   da garantire un confronto concorrenziale effettivo sui profili  tecnici. A tal fine la stazione appaltante stabilisce un tetto massimo per il punteggio economico entro il limite del 30 per cento.”